Termini di detrazione IVA - arrivati i chiarimenti

07 maggio 2017

E' stato nel corso dell'audizione tenutasi il 4 maggio 2017, dinanzi alle Commissioni riunite Bilancio della Camera e del Senato, che la Direttrice dell'agenzia delle Entrate ha chiarito che i nuovi termini di detrazione iva sugli acquisti - introdotti dal DL 24 aprile 2017 n. 50 - non si applicano alle fatture ricevute e non registrate in anni precedenti rispetto al 2017.

Ricordiamo che le disposizioni vigenti prima delle modifiche prevedevano che il diritto  alla detrazione sorgeva nel momento in cui l'IVA diveniva esigibile e poteva essere esercitato, al più tardi, con la dichiarazione annuale IVA relativa al secondo anno successivo a quello in cui il diritto è sorto. Pertanto l'IVA relativa ad una fattura di acquisto detata 2014, poteva essere detratta entro il mese di febbraio 2017.

Le nuove disposizioni consentono, invece, l'esercizio del diritto di detrazione, al più tardi, con la dichiarazione IVA relativa all'anno in cui lo stesso è sorto. Ciò vuol dire che l'IVA relativa ad un acquisto effettuato nel 2017 potrà essere detratta entro il 30 aprile 2018.

Si ritiene che lo stesso principio valga relativamente alle bolle doganali d'importazione.

Secondo quanto risulta dall'audizione, le nuove regole si applicano a tutte le fatture ricevute nel 2017, senza alcuna distinzione tra quelle per le quali l'esigibilità è sorta anteriormente all'entrata in vigore delle nuove disposizione e quelle per le quali l'esigibilità è sorta dopo le intervenute modifiche.

Lo Studio è a disposizione per richieste di approfondimento e analisi di casi specifici.

  Costantino Caramagno

Archivio news

 

News dello studio

dic30

30/12/2017

Dividendi con tassazione unica al 26%

Dividendi con tassazione unica al 26%

Novità Legge di Bilancio 2018 La legge di bilancio 2018 ha previsto diverse modifiche al regime dei dividendi che sono finalizzate ad equiparare il regime di tassazione degli utili qualificati

ott16

16/10/2017

Bonus fiscali immobili tra presente e futuro

Bonus fiscali immobili tra presente e futuro

Con la fine del 2017 il panorama dei bonus fiscali in edilizia è destinato a cambiare. Stando alle norme attualmente in vigore, infatti, le agevolazioni per ecobonus 65%, detrazione IRPEF del

ott9

09/10/2017

Elenchi Intrastat - semplificazioni dal 2018

Elenchi Intrastat - semplificazioni dal 2018

Il provv. Agenzia delle Entrate 25.9.2017 n. 194409, in attuazione di quanto previsto dall’art. 50 co. 6 del DL 331/93, come modificato dal DL 244/2016, contiene misure di semplificazione degli

News

ago21

21/08/2019

e-commerce e Temporary Export Manager: come chiedere i finanziamenti agevolati

È aperto lo sportello SIMEST che permette

ago20

20/08/2019

Fonti rinnovabili: definite le modalità per le imprese che chiedono gli incentivi

Stabilite le modalità tramite le quali

ago21

21/08/2019

Scadenze fiscali: ingorgo autunnale per imprese e professionisti

Si preannuncia un autunno di fuoco per

ago20

20/08/2019

Lavoratori di fibre ceramiche refrattarie: estensione dei benefici previdenziali

Nella circolare n. 119 del 2019, l’INPS

ago20

20/08/2019

Lavoro sportivo: delega al Governo per riordino e semplificazione della disciplina

Con la legge n. 96 del 2019, pubblicata